AVMA e codici di attivazione utilizzabili

AVMA ( Automatic Virtual Machine Activation) è una funzione disponibile dalla versione 2012 R2 di WindowsServer.

Si applica alle installazioni guest delle versioni 2012R2 Datacenter, Standard, Essentials. Consiste nella possibilità di attivare  le VM server che vengono installate su un host Hyper-V (datacenter), anche senza una connessione internet attiva.

In estrema sintesi a partire da una versione Datacenter utilizzata come Hyper-V le singole VM guest vengono attivate automaticamente al loro avvio senza più intervenire manualmente sulle stesse.

Questa funzionalità è  attiva e disponibile esclusivamente quando  gli oggetti, Guest ed Host sono entrambi almeno di versione 2012R2

Miscrosoft rilascia in modo ufficiale 3 chiavi di attivazione a seconda della versione utilizzata, secondo lo schema qui sotto.

  • Datacenter    Y4TGP-NPTV9-HTC2H-7MGQ3-DV4TW
  • Standard       DBGBW-NPF86-BJVTX-K3WKJ-MTB6V
  • Essentials     K2XGM-NMBT3-2R6Q8-WF2FK-P36R2

E’ evidente che un ambito particolarmente vantaggioso per l’utilizzo di questa tipologia di attivazione si ha quando sull’Hyper-V è installata una versione DATACENTER che permette l’installazione teorica di “infiniti” guest, dove per infiniti è da intendere il numero massimo che l’HW può supportare.

 

per approfondimento

Automatic Virtual Machine Activation -Technet